I supereroi sbancano al cinema

Avangers: Endgame nella sua prima settimana di debutto ha già registrato un record con oltre 1,2 miliardi di dollari di incassi. C’è da stupirsi? Sinceramente credo di no. Erano anni che i colossi della Marvel e poi della Disney delineavano i contorni del Marvel Cinematic Universe (MCU): quello che hanno creato non sono semplicemente dei blockbuster, ma un complesso universo di rimandi, di interconnessioni e cross-over che hanno appassionato gli spettatori di tutto il mondo.

mcu.jpeg

Kevin Feige e Louis D’Esposito della Marvel (solo per citarne alcuni) hanno avuto il coraggio di creare una trama complessa che non finisse con il singolo film, ma che si estendesse in produzioni lunghe anni e non ci è voluto molto tempo che anche la Sony, la Fox e la DC provassero a ricalcare il successo di questo franchise, anche se non sempre con gli stessi risultati.

stan lee.jpg

L’Infinity Saga, iniziata nel 2008 con l’uscita di Iron Man e terminata ben 11 anni dopo con Avengers: End Game e Spider-Man: Far from Home, negli anni ha riportato in vita eroi prima solo su carta come Captain America, Thor, Ant-Man, Doctor Strange, Black Panther e i Guardiani della Galassia. I personaggi disegnati dal mitico Stan Lee e da Jack Kirby sono diventati icone pop e moderne di una nuova generazione di cinefili.

E il MCU si dipana anche attraverso piattaforme di streaming online che con Daredevil, Jessica Jones, Iron Fist, Luke Cage e gli Agenti dello Shield (solo per citare alcuni tra i più famosi) hanno accompagnato il pubblico per diverse stagioni, aspettando le uscite dei mega film al cinema. E qui trovano spazio anche “eroi” più dark come The Punisher, un vendicatore dai modo davvero poco ortodossi.

Da quando poi la Marvel è stata comprata per 4 miliardi di dollari dalla Disney, i supereroi sono sbarcati anche a Disneyland e hanno invaso l’immaginario dei più piccoli con action figure e giocattoli di ogni genere. E parlando di genere, non dite che le donne non possono essere supereroine, perché con Black Widow, Captain Marvel, e tutti i personaggi femminili che costellano i variegati mondi del MCU, le donne sono finalmente protagoniste.

supereroine-marvel.jpg

E adesso che dobbiamo aspettarci? Sarà la fine di tutto? Forse è ancora troppo presto per abbandonarsi alla nostalgia, dato che per i prossimi anni sono in produzione altri 6 film tra cui il tanto atteso solo su Black Widow e tra gli altri The Eternals e Shang-Chi che potrebbero aprire nuove strade. Per il momento: “DON’T SPOIL THE ENDGAME”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.