Le città francesi che hanno ispirato Miyazaki

Ci sono paesi sparsi per l’Europa che sembrano scampati al corso della storia, che sonoinsegna
rimasti così come immaginiamo potessero essere nel loro massimo splendore durante la fine del medioevo e i primi anni del Rinascimento, fatti di casette in legno, arroccate le une sulle altre, quasi senza seguire un ordine se non quello della fantasia dei costruttori. Paesaggi così si possono vedere ancora in Francia, nella regione del Grand Est, precisamente nelle città di Colmar e Riquewihr. In quei luoghi solo l’assiempamento dei turisti tradisce l’interesse tutto moderno per quelle archiettutture così particolari e il tempo sembra scorrere lentamente e tutto dalle insegne dei negozi, alle vetrate e decorazioni raccontano storie di secoli prima e di mestieri e tradizioni ormai persi per sempre.
casette riquewihr.JPGColmar è famosa per la Cattedrale di San Martino in stile gotico, con le vetrate policrome e gli archi a sesto acuto che conferiscono eleganza e maestosità all’edificio. Girando per il centro sarà possibile trovare anche la Vecchia Dogana che risale alla fine del XV secolo ed è rimasta intatta al centro della piazza che ha preso il suo nome. Particolarissime le facciate ad angolo di Casa Pfister decorate con affreschi e balconi in legno che si affacciano proprio sull’incrocio delle vie. Colmar è anche conosciuta per il pittoresco quartiere Petite Venise con le case policrome che si specchiano sull’acqua riflettendo i loro mille colori.

comlar 3Riquewihr dista poche decine di chilometri da Colmar, ma con questa condivide le abitazioni coloratissime e il fascino di un villaggio purtroppo adesso vittima di un turismo disattento e frettoloso. Però è anche piena di piccole botteghe tradizionali e di locali in cui è possibile gustare l’ottimo vino che proviene dai vigneti che circondano a perdita d’occhio la piccola città. Il paese è protetto da delle mura di origine medievale ed è sormontato da tre torri di guardia. Per tutti questi motivi non è un caso che Riquewihr sia anche conosciuta come la “Perle du vignoble alsacien” e sia annoverata tra i paesi più belli di Francia.

riquew.JPGTipiche di queste due città sono le abitazioni a graticcio, costituite da intelaiature in legno a vista che sorreggono gli edifici, tipiche delle architetture alsaziane. Pare che proprio queste casette abbiano ispirato il regista giapponese di anime Hayao Miyazaki per la realizzazione del Castello errante di Howl. Inoltre sembra che Riquewihr sia il paese fantastico da cui è stata tratta l’ispirazione per ricreare il villaggio de “La Bella e la Bestia”. Insomma due città da favola non più nascoste e pronte a farsi conoscere ed amare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.