Verona e il Teatro Romano

Il Teatro Romano è una delle architetture più caratteristiche della città di Verona e la sua grande particolarità è quella di essere costruito per stratificazioni, che hanno trasformato la sua fisionomia durante il trascorrere del tempo. Ad oggi rimangono parte della cavea, della gradinata, diverse arcate di logge e alcuni resti della scena che sono risalenti al I secolo a.C e quindi sono evidente espressione dell’epoca romana. Durante il Medioevo, intorno al X secolo, fu costruita la Chiesa di Santissimo Siro, che a colpo d’occhio pare proprio saltare fuori dietro le spalle della cavea. Infine nel corso del XIV secolo la chiesa fu ricostruita e dedicata anche a Santa Libera. Il Teatro Romano ospita un ricco cartellone estivo fatto di musica e spettacoli e la scenografia naturale creata dal fiume Adige e dalla città, che si aprono poco più in basso, crea delle atmosfere suggestive e quasi oniriche. Il teatro non solo è un museo a cielo aperto, quasi parlante in cui ogni pietra ha secoli di storia, ma salendo per le scalinate si arriva anche al Museo Archeologico che raccoglie reperti che risalgono addirittura al periodo proto-romano. Una perla su colle San Pietro, tra Ponte Pietra e Ponte Postumio.

Fotografie scattate dall’autrice del blog.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.